INFORMATIVA BREVE
La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, ASD Rugby Lions Cremona utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie);
cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie);
cookie di tipo statistico (performance cookie).
che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo
_______________________ sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando
su "Ok" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE
2016/679.

Passo falso dei Lions sul campo del Treviglio

Treviglio – Lions Cremona 39-34

Treviglio: Carrera, D’Angelo, Bariselli, Bencetti, Riganti, Micello, Resmini, Cipolla, Ndoka, Barillà, Pilato, Fiori, Bianchi, Caldera, Vitrano. Casaluci, Villanueva, Carrera, Caca, Belloli, Paganardi, El Khouri. All: Rocchi

Lions Cremona: Marazzi, Assandri P. (Moncini), Ruggeri, Assandri S., Tenca (Beqiri), Pallozzi, Fantoni, Maccagni, Colnaghi, Galli (Bedani), Daldoss, Gerevini, Bodini (Pigoli), Frizzerin (Marino), Kuhar (Pavesi). A disp: Tampini All: Seri 

Marcatori: 2’ mt Daldoss (0-5); 18’cp Fantoni (0-8); 21’ mt Bencetti tr Fiori (7-8); 29’ mt Riganti tr Fiori (14-8); 34’ mt Tenca (14-13); 37’ cp Micello (17-13); secondo tempo: 5’ cp Micello (20-13); 10’ mt Bencetti tr Fiori (27-13); 20’ mt Maccagni tr Fantoni (27-20); 22’ mt Marazzi tr Fantoni (27-27); 25’ mt Bariselli tr Fiori (34-27); 32’ mt Maccagni tr Fantoni (34-34); 40’ mt D’Angelo (39-34)

Inizia con una sconfitta la seconda fase dei Lions Cremona. Sul campo di Treviglio, la squadra cremonese apre per prima le marcature con la meta di Daldoss ed il piazzato di Fantoni, ma i padroni di casa ribattono colpo su colpo, segnando due mete per poi andare al sorpasso con un piazzato (17-13). Il confronto si mantiene in perfetto equilibrio anche nel corso della ripresa. In avvio è il Treviglio a tentare l’allungo, prima con un piazzato e subito dopo con una meta trasformata dal solito Fiori (27-13). La risposta dei Lions passa attraverso le mete di Maccagni e Marazzi (entrambe trasformate da Fantoni) , ed è parità (27-27). Nell’ultimo quarto di gioco è ancora battaglia, con Bariselli e Maccagni a rinnovare ancora una volta l’equilibrio nel punteggio (34-34). Allo scadere, il Treviglio trova lo spiraglio per marcare la meta della vittoria. I Lions ritornano a casa con due punti di bonus: molto bene l’attacco (cinque mete) ma è sicuramente da rivedere l’aspetto difensivo. Ora, sazio al Sei Nazioni: si ritorna in campo domenica 1 marzo, con i Lions ospiti del Valle Camonica.