INFORMATIVA BREVE
La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, ASD Rugby Lions Cremona utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie);
cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie);
cookie di tipo statistico (performance cookie).
che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo
_______________________ sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando
su "Ok" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE
2016/679.

Premio Panathlon

Anche in questa stagione il Rugby Lions Cremona procede con il lavoro nell’ambito sociale. Tutti i progetti in collaborazione con diverse realtà sono stati confermati. Gli impegni degli ultimi anni hanno catturato l’attenzione del Panathlon Cremona, che a giugno ha premiato Stuart Till, responsabile dell’attività sociale, con il Premio Fair Play alla Promozione (vedi articolo sulla Provincia del 24 giugno 2019). Durante la presentazione Stuart ha sottolineato il considerevole sostegno ricevuto da tante persone nei vari progetti e anche in questa occasione vuole ringraziare:

Michele Brancaccio (Anffas), Adriano Zanotti e Compagnia delle Griglie per il progetto di rugby integrato;

Marilena Zacchini, Sara Bergonzi e Valentina D’Angelo (Ambulatorio Minori di Fondazione Sospiro) per il progetto con ragazzi autistici;

Daniele Arisi, Lucia Bianchini e Luciano Viola (Reparto Neuropsichiatria Infantile, ASST Cremona) per il progetto con ragazzi con ADHD;

Maria Gabriella Lusi, Giuseppe Novelli e Stefano Bello (Casa Circondariale di Cremona) per il progetto con detenuti.

Il Rugby Lions Cremona continuerà ad impegnarsi per rafforzare questi contatti, utilizzando il rugby come strumento educativo e mezzo di integrazione sociale.

 

 

 

L'agenda del weekend 07/12/2019

Il secondo weekend di dicembre, sarà all'insegna del minirugby impegnato in una interessante trasferta.
Tutte le categorie, giocheranno a Botticino, ospiti del Botticino Rugby Union.
Divisi su due strutture affronteranno l'ennesimo raggruppamento di questa stagione.

La serie C2 invece, dopo le due belle vittorie in casa, è a riposo!

I Lions dilagano a Treviglio e guadagnano il terzo posto

Lions Cremona – Treviglio 40-10

Lions Cremona: Assandri P., Beqiri (Colelli), Marazzi, Ruggeri, Tenca, Pallozzi, Assandri S., Maccagni, Bedani (Consolini), Galli (Moncini), Daldoss, Gerevini, Bodini (Pigoli), Frizzerin (Pavesi), Kuhar. A disp: Moncini, Fantoni. All: Seri

I Lions superano il Treviglio nella sfida casalinga disputata al comunale di Cremona, e conquistando altri cinque punti da aggiungere in classifica si insediano al terzo posto, strizzando l’occhio all’accesso ai play off. I “blues” cremonesi giocano la classica partita dai “due volti”. Infatti nel primo tempo commettono parecchi errori nella gestione dell’ovale,  giungendo nei pressi dell’area di meta del Treviglio senza però concretizzare. Sono gli ospiti, invece, a concretizzare grazie ad un piazzato, e ad una meta (trasformata) marcata a conclusione di una bella azione al largo. La reazione dei padroni arriva solamente in chiusura del parziale, ed è firmata da Kuhar. Nella ripresa, la gara cambia decisamente volto. I cremonesi attaccano a tutto campo, risultando molto più efficaci sia nelle fasi statiche che sui punti di incontro. Daldoss è l’artefice del sorpasso con una meta in apertura, poi è la volta di Maccagni, ancora Daldoss, e Pallozzi (33-10). Il Treviglio alza bandiera bianca ma i Lions insistono e trovano nuovamente la via della meta con Gerevini, quasi allo scadere, per il 40-10 conclusivo (5/6 le trasformazioni di Stefano Assandri) . Domenica, sempre al comunale di Cremona in via Milano, i Lions  ospitano il Sesto San Giovanni per la prima giornata nel girone di ritorno, con l’obiettivo di difendere il terzo posto.         

Ancora una vittoria per i Lions Cremona che consolidano il terzo posto

Lions Cremona – Sesto San Giovanni 22-5

Lions Cremona: Fantoni, Colelli (Mereu), Ruggeri, Marazzi, Tenca (Camara), Assandri P., Assandri S., Maccagni, Colnaghi (Gerevini), Galli (Lissignoli), Daldoss, Consolini, Bodini (Pigoli), Frizzerin, Kuhar. A disp Moncini, Grandi. All: Seri

Nonostante le assenze di diversi titolari, i Lions Cremona si impongono sul Sesto San Giovanni e rafforzano il terzo posto nella classifica del girone, portando a otto i punti di vantaggio sui diretti inseguitori. Sul comunale di Cremona, i Lions mettono al sicuro il risultato nel corso del primo tempo. Maccagni apre le marcature dopo pochi minuti, Stefano Assandri trasforma la meta e poco dopo si ripete su calcio piazzato (10-0). Il pack cremonese si mostra superiore sia nelle fasi statiche, conquistando ingaggi in mischia ordinata e palloni in rimesse laterali, sia sui punti di incontro, e di conseguenza il possesso resta ben saldo nelle mani dei padroni di casa. Al 20’, al termine di una serie di maul avanzanti, Daldoss marca la seconda meta dei “blues” mentre alla mezz’ora spetta a Paolo Assandri, su azione personale, firmare la terza meta dell’incontro, trasformata dal fratello Stefano (22-0). Inizia la ripresa e ci si attende un altro ricco bottino di mete da parte del XV cremonese,ma non sarà così. I Lions costruiscono diverse azioni da meta che puntualmente verranno sprecate da una lunga serie di errori, mentre gli ospiti milanesi segneranno la meta della bandiera a metà ripresa. Peccato: per la seconda volta dall’inizio del campionato,  i Lions si fermano a quota tre mete, mancando il punto di bonus aggiuntivo. Resta comunque la soddisfazione per un successo che conferma la squadra cremonese saldamente al terzo posto, in zona play off.

I risultati della 6’ giornata: Lions Cremona – Sesto San Giovanni 22-0; Treviglio – Crema 0-58; Lambro – Casalmaggiore 20-0.

La classifica: Crema, Lambro 26; Lions Cremona 13; Sesto San Giovanni 6; Treviglio, Casalmaggiore 5

Convincente vittoria dei Lions sul campo del Casalmaggiore

Casalmaggiore – Lions Cremona 0-24

Lions Cremona: Colelli, Bedani (Baronio), Marazzi, Ruggeri, Tenca (Lodigiani), Assandri P., Fantoni, Kuhar, Beqiri, Galli (Lissignoli), Colnaghi (Pigoli), Gerevini, Bodini (Pigoli), Frizzerin (Pavesi), Daldoss. A disp: Moncini. All: Seri

Seconda vittoria in campionato per i Lions Cremona che sul campo di Casalbellotto, nella terza giornata di campionato,  si impongono nel derby con Casalmaggiore. Primo tempo in equilibrio, con gli ospiti a marcare la prima meta della gara firmata da Fantoni. Il mediano dei blues cremonesi fallisce il tentativo di trasformazione, ma nei minuti a seguire  realizza il piazzato che porta i Lions oltre il break (0-8). Nella ripresa i Lions manifestano la loro superiorità espressa sul piano fisico e tecnico, costringendo il Casalmaggiore a ricorrere al fallo sistematico. E Fantoni non si lascia sfuggire l’occasione, centrando i pali su calcio piazzato in due occasioni (un terzo penalty non va a segno), allungando così il vantaggio degli ospiti (0-14). I Lions insistono, mantengono il possesso dell’ovale e avanzano nella metà campo del Casalmaggiore, fino a segnare la meta con Marazzi (0-19). Anche i padroni di casa si avvicinano un paio di volte all’area di meta avversaria, ma la difesa dei blues fa buona guardia ed annulla le iniziative. Alla mezz’ora, a conclusione di un drive avanzante nei 22 metri, i Lions marcano la loro terza meta del match, con Kuhar (0-24). Nei minuti finali gli ospiti cercano la quarta meta, per il punto di bonus aggiuntivo, ma un paio di errori nell’ultimo passaggio lo impediscono. A seguito di questo risultato, anche i Lions si candidano per un posto ai play off.