Questo sito utilizza cookie tecnici di navigazione. Cliccando su chiudi si accettano le condizioni generali di gestione dei cookies. Grazie

Lions Cremona – Treviglio 40-10

Lions Cremona: Assandri P., Beqiri (Colelli), Marazzi, Ruggeri, Tenca, Pallozzi, Assandri S., Maccagni, Bedani (Consolini), Galli (Moncini), Daldoss, Gerevini, Bodini (Pigoli), Frizzerin (Pavesi), Kuhar. A disp: Moncini, Fantoni. All: Seri

I Lions superano il Treviglio nella sfida casalinga disputata al comunale di Cremona, e conquistando altri cinque punti da aggiungere in classifica si insediano al terzo posto, strizzando l’occhio all’accesso ai play off. I “blues” cremonesi giocano la classica partita dai “due volti”. Infatti nel primo tempo commettono parecchi errori nella gestione dell’ovale,  giungendo nei pressi dell’area di meta del Treviglio senza però concretizzare. Sono gli ospiti, invece, a concretizzare grazie ad un piazzato, e ad una meta (trasformata) marcata a conclusione di una bella azione al largo. La reazione dei padroni arriva solamente in chiusura del parziale, ed è firmata da Kuhar. Nella ripresa, la gara cambia decisamente volto. I cremonesi attaccano a tutto campo, risultando molto più efficaci sia nelle fasi statiche che sui punti di incontro. Daldoss è l’artefice del sorpasso con una meta in apertura, poi è la volta di Maccagni, ancora Daldoss, e Pallozzi (33-10). Il Treviglio alza bandiera bianca ma i Lions insistono e trovano nuovamente la via della meta con Gerevini, quasi allo scadere, per il 40-10 conclusivo (5/6 le trasformazioni di Stefano Assandri) . Domenica, sempre al comunale di Cremona in via Milano, i Lions  ospitano il Sesto San Giovanni per la prima giornata nel girone di ritorno, con l’obiettivo di difendere il terzo posto.